• 24 Giugno 2016 /  Senza categoria

    Dalai Lama Tenzin con Miguel SerranoVi è una leggenda che racconta che gli ariani, guidati da Thor, per salvarsi da un cataclisma, andarono a stabilirsi in Tibet. Sven Hedin, l’esploratore dell’Asia centrale e interna, si spinse fino al Tibet. Fu un amico di Adolf Hitler e un grande ammiratore della Germania nazista. Come vedremo, il regime nazista sapeva molto sul Tibet e manteneva relazioni con quella lontana nazione. Le SS sponsorizzarono diverse spedizioni in quel luogo cosa che è ora possibile provare dato le connessioni che sono state scoperte. Che ai germanici fu permesso di entrare nel paese cosa proibita a qualsiasi altro straniero, era dovuto al fatto che il Dalai Lama era un ammiratore entusiastico di Hitler.
    Continua a leggere

I centri di forza del doppio eterico - Arthur Powell